Ti presento
U-CHECK!

U-CHECK è il primo programma di manutenzione
preventiva che monitora i tuoi PC 24/7.


PREMESSA

Il lavoro di ognuno di noi dipende da un unico strumento : il computer.

Cosa ci consente di fare un PC?

Con un PC si può:

  • guadagnare dei soldi
  • emettere delle fatture
  • acquistare del materiale dai fornitori
  • inviare moltissime comunicazioni in breve tempo

In altre parole, è il fulcro di qualsiasi azienda, di qualsiasi ufficio ed anche di casa nostra.

Possiamo paragonarlo alla nostra auto, in un certo senso, senza di essa non potremmo andare al lavoro, a fare la spesa, a portare i bambini a scuola.

Purtroppo anche se ormai il PC è di vitale importanza, in pochissimi se ne prendono cura (in particolare le aziende), cosa che incide parecchio sulle spese da sostenere nel medio-lungo termine.

Dopo questa doverosa premessa vado subito a spiegarti perché ho paragonato il tuo PC alla tua automobile e che cos’è U-CHECK.


U-CHECK è il primo programma di manutenzione preventiva che monitora 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 i tuoi PC, tutto incluso, zero sorprese

Il PC, la tua principale fonte di reddito

Come accennato poco fa, se hai un’azienda il PC è ciò che ti fa guadagnare i soldi necessari per restare aperto. So che probabilmente starai storcendo il naso, ma è la verità, pensaci: tramite il PC ordini il materiale per lavorare, tramite il PC formalizzi gli ordini dei tuoi clienti, tramite il PC crei preventivi, controlli la PEC, invii le fatture e controlli i pagamenti.

  • Senza il PC non faresti nulla di tutto ciò quindi, di fatto, chiuderesti.
  • Converrai con me che se il PC è così importante forse è bene tenerlo sempre in forma, in modo che faccia il suo dovere il più a lungo e meglio possibile

Purtroppo l’85% delle aziende, degli uffici e dei liberi professionisti non si cura minimamente dello stato di salute del loro computer, anzi, lo trattano quasi con fastidio.

Da un lato lo posso capire, costretti ad utilizzare il PC perché non c'è alternativa, la maggioranza dei servizi (anche pubblici) sono ormai fruibili anche o solamente online e, alla fine di tutto, quel maledetto computer si blocca, si spegne o “fa un po’ come vuole”.
Ti ritrovi in questo?

Purtroppo questo è controproducente, sia per chi usa il PC (il dipendente, il professionista), che per l’azienda, in quanto, se il tuo reddito proviene anche dal PC, avere dei PC inefficienti porta a delle perdite di denaro.


U-CHECK è il primo programma di manutenzione preventiva che monitora 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 i tuoi PC, tutto incluso, zero sorprese

Ma il PC non fa tutto da solo?
Io ho l’antivirus!

Convenuto che il tuo PC è uno degli ingranaggi fondamentali per guadagnare dei soldi, sfaterò il mito del PC che fa tutto da solo:

Il PC è una macchina fondamentalmente stupida.

Se gli dici di cancellare ogni dato al suo interno lui lo farà

Non devi vedere il PC come una persona, che cerca di fare il meglio per se stesso e per mantenersi in buona salute. Il tuo computer non è un essere senziente e non ci sono software che facciano questo lavoro per lo stesso motivo, il software è un programma e come tale non è intelligente. Può svolgere molte funzioni utili, certo, ma non può fare il lavoro dell’uomo.
La tua auto è l’esempio perfetto. Con lei ci vai in giro e, se non la tieni in perfetta efficienza, puoi rischiare anche di infortunarti gravemente. Per questo effettui delle manutenzioni periodiche, no?
Per il PC vale la stessa cosa, certo non ti farai del male se il PC non funziona, ma ci perderai parecchio tempo e parecchi soldi.


U-CHECK è il primo programma di manutenzione preventiva che monitora 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 i tuoi PC, tutto incluso, zero sorprese

Manutenzione dei PC

La manutenzione ai PC è fondamentale per mantenerli in perfetta efficienza, altrimenti rischi un guasto quando meno te lo aspetti.

Qui di seguito ti elencherò solamente alcuni dei problemi a cui potrai andare in contro:

  • surriscaldamento
  • guasti hardware
  • problemi software

sono stato volutamente generico in quanto potrei parlarti per ore dei rischi che corri.
”Quindi la soluzione è fare la manutenzione ai PC? Ok, ma ogni quanto?”
Purtroppo il PC ti serve sempre operativo e sull’elettronica è difficile fare previsioni, ci sono volte in cui spegni il PC ed il mattino dopo non si accende semplicemente più.
Quindi la risposta alla domanda “ogni quanto si deve fare manutenzione” è : SEMPRE
Se la cosa ti sembra strana è perché questo non lo fa nessuno, ed ecco perché si spendono così
tanti soldi in guasti, recupero dati ed interventi di riparazione urgenti.
Ci sono due tipi di manutenzioni, quella hardware e quella software ed ora le vedremo nel dettaglio.


U-CHECK è il primo programma di manutenzione preventiva che monitora 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 i tuoi PC, tutto incluso, zero sorprese

Manutenzione Hardware

Questa è la manutenzione che nessuno fa mai.
Si tratta di aprire il tuo PC (fisso o portatile che sia) ed eseguire i seguenti interventi:

  • pulire tutti i contatti dalle ossidazioni
  • pulire completamente ogni sua parte dalla polvere
  • eliminare lo sporco dalla ventola della CPU (e da altre ventole eventualmente presenti nel tuo sistema)
  • verificare che la suddetta ventola “giri” correttamente
  • pulire il dissipatore
  • cambiare la pasta termoconduttiva

Questi interventi allungano la vita del PC: fanno in modo che le temperature di lavoro restino basse e di conseguenza riducono il rumore prodotto dal PC durante il suo funzionamento.


U-CHECK è il primo programma di manutenzione preventiva che monitora 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 i tuoi PC, tutto incluso, zero sorprese

Manutenzione Software

Questo tipo di manutenzione è quella più diffusa, che ovviamente è utilissima, ma deve viaggiare di pari passo con quella hardware, altrimenti serve a ben poco (immagina di avere un PC senza virus che dopo mezz’ora di funzionamento si spegne.. non sarebbe molto utile, vero?)

Ecco cosa verificare nella manutenzione software:

  • stato di salute dei dischi
  • temperature
  • verifica aggiornamento del software
  • verifica aggiornamento di Windows
  • verifica aggiornamento antivirus
  • scansione antivirus, antimalware, antiransomware
  • pulizia di cache e file temporanei

La differenza tra una normale manutenzione programmata
e U-CHECK qual è?

La differenza è semplice ma decisamente marcata, come vedrai di seguito.

Il contratto di manutenzione

Solitamente, il contratto di manutenzione programmata non viene offerto “a parte” ma viene sempre annegato dentro ad un contratto di assistenza e ti spiego subito il perché: il contratto di assistenza è molto più remunerativo.

Ti faccio un esempio con qualche cifra a caso, tanto per darti qualcosa su cui riflettere.

Il tuo consulente informatico ti propone un contratto di assistenza annuale, nel quale hai tutta una serie di benefici:

  • assistenza remota in caso di problemi
  • assistenza in loco nel caso non fosse possibile risolvere da remoto
  • un tot di assistenze in loco gratuite, superate le quali le paghi (in misura ridotta ma le paghi)
  • riparazioni con forti sconti o gratuite (componenti a parte)
  • pulizia dissipatore
  • pulizia cache, file temporanei, pulizia e controllo dischi
  • mentre viene a risolverti il problema controlla che tu non abbia virus e ti aggiorna windows (questa è la parte di manutenzione presente all’interno del contratto di assistenza)

E fin qui tutto bene, giusto? Sbagliato.
Poniamo il caso che questo contratto (che copre 3 computer) ti costi 2500€ l’anno, vuol dire che tu ogni mese pagherai 208€, ci siamo fino qui? Perfetto.
Ora immagina anche che per 3 mesi i tuoi PC non necessitino di assistenza, non si guastino, non prendano virus e tutto il tuo ufficio funzioni normalmente. Quanti soldi hai speso in 3 mesi di ufficio perfettamente funzionante? Circa 630,00 euro.
Non sono pochi vero? Soprattutto se pensi che li hai pagati per nulla, dato che guasti non ne hai avuti.

Negli anni di consulenza informatica che ho alle spalle ho fatto una stima: in un anno, circa il 40-45% degli interventi che il cliente richiede sarebbe evitabile con una manutenzione programmata preventiva.


U-CHECK invece è il primo programma di manutenzione preventiva che monitora 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 i tuoi PC

U-CHECK: ti spiego subito come funziona, in modo semplice
e veloce!

Per ottenere U-CHECK ci sono fondamentalmente due passaggi necessari:

  • richiedere un appuntamento di valutazione
  • ottenere un report con la manutenzione da fare per ogni PC ed il costo.

Fine.
Se viene accettato il preventivo, si fisserà un appuntamento per iniziare già da subito la manutenzione.
Come ho già spiegato, un’ottima manutenzione si divide in due parti: quella software e quella hardware.
In base all’ambiente in cui sono collocati i PC da manutenere, sarà prevista una certa frequenza per la manutenzione hardware, che sarà fatta fisicamente presso il cliente.

La manutenzione software, invece, sarà totale, sempre attiva e non darà fastidio all’utente finale (a chi lavora sul PC).
Tramite un software proprietario ogni tuo PC sarà monitorato e mantenuto da me, sempre in perfetta efficienza.


Ecco cosa otterrai
con U-CHECK

  • Monitoraggio costante dello stato di salute dei PC

Controllo temperatura HDD, CPU, VGA, motherboard. Controllo spazio su disco (su tutti i dischi del PC). Controllo performance del PC, ovvero che non ci siano software o processi che occupano più risorse del dovuto, penalizzando le prestazioni del PC

  • Intervento in caso di prestazioni in calo

Se il PC ha un calo di prestazioni dovuto a processi che occupano gran parte delle risorse, verranno prese opportune contromisure per mantenere il PC in perfetta efficienza.

  • Monitoraggio Windows

Verifica aggiornamenti ed applicazione degli stessi (bloccando quelli problematici)

  • Monitoraggio software

Aggiornamento automatico del software installato senza impatto sull’utente

  • Installazione software

Standardizzazione software installato ed installazione automatica dello stesso

  • Manutenzione giornaliera

Protezione in tempo reale (con antivirus fornito a parte) dalle minacce tramite e-mail, browser, file, URL, pubblicità, applicazioni, da ransomware e dai siti di phishing, malware e verifica stato di salute del PC

  • Manutenzione settimanale

Come la giornaliera più : pulizia cache, file temporanei e aggiornamenti software

  • Manutenzione mensile

Come la settimanale più: verifica salute disco, controllo errori su disco, pulizia completa disco ed aggiornamenti Windows

  • Ottimizzazione PC

Eliminazione software preinstallato di Windows e vecchie code di stampa inutilizzate

  • Se possiedi T-Back

Verifica backup mensile inclusa

  • Report Mensile

Report mensile sullo stato di salute di tutti i dispositivi con traccia delle azioni svolte


U-CHECK non offre solo questo

Per andare in contro alle esigenze di ogni tipo di azienda, ci sono dei servizi accessori forniti a parte, te li spiegherò nel dettaglio così capirai anche perché sono a parte e non inclusi.

  • Antivirus

L’antivirus è fornito a parte per un semplice motivo: molte aziende hanno già il proprio antivirus acquistato ad abbonamento annuale.

È impensabile costringere un’intera azienda a buttare i soldi di un anno di antivirus per cambiarlo. Verrà quindi usato l’antivirus già esistente in azienda. Fintanto che non scadrà l’abbonamento.

  • Interventi di assistenza remota

Gli interventi di assistenza remota sono compresi in U-CHECK.
Non dovrai sostenere costi aggiuntivi e tutto incluso. Sempre.

  • Manutenzione fisica del PC

In base all’ambiente in cui “lavora” un PC è bene fare una manutenzione fisica che consiste nel: smontare completamente il PC, eliminare la polvere interna, eliminare l’ossido dai connettori delle schede (ram, eventuale scheda grafica ed eventuale disco fisso m.2), eliminare la polvere dai dissipatori e dalle ventole ed infine sostituire la pasta termica.
Ho scritto "in base all’ambiente in cui lavora un PC" perché, se si parla di uffici, la manutenzione è possibile farla anche ogni 4-6 mesi. Più l’ambiente è vicino a “zone produttive” più la manutenzione deve essere fatta frequentemente, fino ad arrivare ad una volta al mese.
Anche in questo caso, siccome numericamente sono inferiori i PC in ambienti di produzione rispetto a quelli in ufficio, è molto più economico farla solo quando ce ne sia bisogno.


Il grande valore di U-CHECK

Il grande vantaggio della manutenzione 24/7 è che sarà possibile intervenire su guasti o malfunzionamenti nel momento stesso in cui si stanno per verificare.

Ti faccio un esempio: un tuo dipendente sta lavorando tranquillamente sul PC, nota che è leggermente più rumoroso ma non ci fa molto caso.
Scatterà immediatamente un allarme che mi comunica temperature in aumento senza carico (se la temperatura aumenta pur non facendo nulla di “pesante” è un problema).
Immediatamente ti contatterò, o chiamerò il tuo ufficio per fissare un appuntamento per un controllo extra, avvisando il dipendente di salvare il lavoro e se possibile trasferirsi su un altro PC.

Senza U-CHECK il tuo dipendente avrebbe lavorato finché il PC non si fosse spento da solo per evitare danni a causa del surriscaldamento e, oltre a perdere tutto il lavoro non salvato, non avrebbe più potuto usare il PC fino alla sua riparazione. Perdendo tempo e denaro e rimanendo con un PC in meno.

Con U-CHECK, invece, avresti un intervento tempestivo nell’arco della giornata stessa o di quella successiva, prima che il problema diventi così grave da rendere inutilizzabile il PC.


Immagina un mondo perfetto

In un mondo perfetto, tutto funziona a dovere, senza grattacapi e senza che tu debba preoccuparti di far rimanere tutto “a galla”.
Con U-CHECK potrai avvicinarti a quell’ideale.
Tutti i tuoi PC saranno sempre in perfetta forma, aggiornati, manutenuti, con ogni update software all’ultima versione e senza impatto su chi ci lavora sopra.

×